Laureus Formula 1 Charity night

“Lo sport ha il potere di cambiare il mondo. Ha il potere di suscitare emozioni. Ha il potere di ricongiungere le persone come poche altre cose. Ha il potere di risvegliare la speranza là dove prima c’era solo disperazione.“ NELSON MANDELA

La sera del 4 settembre, ho avuto il piacere di partecipare, alla Laureus F1 Charity Night, all’interno del Mercedes-Benz Center di Milano, per festeggiare il decennale della Fondazione Laureus in Italia.
Il Gran Premio di F1 di Monza ha fatto da sfondo a questo generoso evento all’insegna dello sport e del sociale.
Erano presenti Academy members, Friend Ambassadors della Fondazione a livello mondiale e italiano insieme a stelle del passato, grandi nomi dell’automobilismo come Emerson Fittipaldi, David Coulthard, Jean Alesi e Miky Biasion oltre agli immancabili piloti della Scuderia Mercedes di Formula 1: Nico Rosberg e Lewis Hamilton. Oltre ad essi tantissimi altri campioni dello sport: Giacomo Agostini, Edwin Moses, Javier Zanetti, Alberto Tomba, Franz Klammer, Davide Cassani, Antonio Rossi, Aldo Montano, Alessia Trost.
E’ stato emozionante ascoltare le testimonianze degli atleti impegnati per combattere insieme il disagio giovanile attraverso lo sport.
La Fondazione Laureus Sports for Good sostiene progetti che, grazie allo sport, intervengono nelle periferie e nelle scuole con l’obiettivo di sostenere ragazzi e bambini che provengono da realtà e contesti familiari critici, di povertà, di insuccesso scolastico e scarsa integrazione culturale, attraverso percorsi sportivi-educativi.
Durante serata, si è tenuta un’asta benefica, dove si sono alternati pezzi unici di altissimo pregio donati dai numerosi partner dell’iniziativa di beneficenza: una Mercedes-Benz Ponton 220a del 1955, restaurata dal Mercedes-Benz Center di Milano e venduta a 110 mila euro, un orologio IWC Portoghese Tourbillon carica manuale in platino, la Moto Aprilia RSV4 Factory autografata dai campioni del Motociclismo Melandri e Guintoli, una Bicicletta di Fabian Cancellara, una fotocamera Leica M “100 anni” con obiettivo Summcrion 50 mm.
Ho passato una fantastica serata insieme all’amico Aldo Montano e alla simpaticissima campionessa Alessia Trost.
Ringrazio di cuore Mercedes per avermi permesso di partecipare!!!

Laureus_Charity_Night, milano, fashion blogger, 2 fashion sistersLaureus_Charity_Night, charity, 2 fashion sistersLaureus_Charity_Night, 2 fashion sistersJean Alesi, Lewis Hamilton, 2 fashion sisters, Laureus_Charity_NightNico Rosberg , fondazione lureus, 2 fashion sistersJavier ZanettiLaureus, F1 charity night, aldo montano ,alessia trost, 2 fashion sistersLaureus_Charity_Night, charity, 2 fashion sisters, fashion blogLa Fashion Blogger Cristina Lodi e Aldo Montano, Mercedes Benz, Fondazione Laureus Alessia Trost e Cristina Lodi di 2 Fashion Sisters Alessia Trost, Aldo Montano, Cristina Lodi Paolo Lanzoni, Alessia Trost, Cristina Lodi, Aldo MontanoPaolo Lanzoni, Alessia Trost, Cristina Lodi, Aldo Montano, Fondazione laureus, mercedes benzgiacomo agostini, 2 fashion sisters, mercedes benz, charityDavid Coulthard, 2 fashion sisters, charity

ABITO HERYSA
COPRISPALLE SOOS
CLUTCH OTTAVIANI
GIOIELLI OTTAVIANI
OROLOGIO ROLEX
HAIR STYLE DIVINA
MAKE UP LA TRUCCHERIA
Sport & Celebrity Manager di giorno, fashion e lifestyle blogger ne ritagli di tempo. Iperattiva, con tantissime idee e voglia di fare e con un’immensa passione per tutto ciò che fa moda e tendenza. Sul lavoro concreta e coraggiosa nel portare avanti le proprie idee. La tensione all’ obbiettivo, la sua grande forza di volontà e la passione che mette in tutto cio’ che fa, sono sempre state le armi migliori.
Ti piace? Metti un like!
18 commenti

I commenti sono chiusi.